Psicologia ed escursionismo. La nostra camminata terapeutica nell’appennino reggiano del 27 giugno 2021 in collaborazione come sempre con il Centro Armonico Terapeutico di Campogalliano. Ecco come è andata con i pareri dei numerosi partecipanti.

La seconda tappa del nostro calendario di camminate terapeutiche si è svolta il 27 giugno 2021 in una bellissima giornata di sole.
La partenza era prevista alle 8 da Campogalliano (Modena) e l’arrivo a Civago (Reggio Emilia) è stato puntuale alle 9.30.

Da Civago (1200 m) si è iniziata la nostra domenica di psicologia ed escursionismo che ci ha visti percorrere il tragitto verso il rifugio segheria (1400 mt) con rientro ad anello.

“Rilassante e rigenerante” Alessandro

Durante il nostro cammino terapeutico abbiamo avuto la possibilità di entrare in connessione con gli elementi della natura, attraverso l’attività di Mindfulness Compassion Ambientale.

Psicologia-ed-escursionismo-2-La-nostra-camminata-nell’appennino-Reggiano

“Il chi kung mi ha restituito bellissime sensazioni, e il contatto con la natura per me è molto importante” Gabriele

La pratica di Mindfulness Compassion Ambientale ci aiuta a stare nella consapevolezza del momento presente, nell’osservazione e nell’ascolto, per entrare in empatia profonda con gli elementi della natura con cui siamo entrati in contatto durante il cammino.

Psicologia-ed-escursionismo3-La-nostra-camminata-nell’appennino-Reggiano

Sono stati proposti esercizi per amplificare la percezione e attivare la sensorialità, ed entreremo in connessione con elementi della natura nella quale saremo immersi, con particolare attenzione al contatto con i maestosi alberi che ci accoglieranno nel percorso. Potremo così arricchire la nostra esperienza del cammino attraverso un dialogo profondo con la natura.

Prossima camminata: domenica 1 agosto 2021.
Casalino-prati di Sara “La voce per sentirsi” conduce Elisa Mastrotto

Contatta Sonia Venturini, psicologa e psicoterapeuta, per partecipare alla prossima camminata terapeutica

“Ho respirato e provato pace e armonia” Valeria

L’attività è stata condotta da Luca Lolli, operatore olistico del Centro Armonico Terapeutico, e istruttore di MCA presso la scuola di PTRI.

Il percorso all’andata era leggermente in salita, con un dislivello totale tra andata e ritorno di 700mt. Per il percorso completo abbiamo impiegato circa 5 ore, includendo delle soste per l’attività, e la pausa pranzo al sacco.

“E’ stata un’occasione unica di partecipare a una esperienza dove la volontà e la responsabilità di esserci e la leggerezza del “non dovere” collimano: un’esperienza unica del lasciarsi andare ed essere” Monica

Come tutte le nostre altre esperienze di escursionismo e psicologia (il calendario completo è qui) era richiesto un abbigliamento adatto ad un trekking in montagna (scarpe da trekking o da trail, pantaloni comodi, maglia di cotone o maglia tecnica, felpa, giacca antivento, cappello, crema solare per il viso, borraccia con acqua.

Psicologia-ed-escursionismo4-La-nostra-camminata-nell’appennino-Reggiano

“Esperienza energizzante e armonica” Massimo

La nostra domenica di trekking e psicologia si è conclusa con la ripartenza da Case di Civago alle 18.00 e il ritorno a casa a Campogalliano per le 19.30

“Il cammino, non è solamente un’attività fisica, ma è anche un bel momento di riflessione verso me stesso,: sono concentrato in tutto quello che faccio e sono cosciente di me” Ariel

“Camminare, un movimento che fa parte della dinamica vitale dell’uomo. Camminare per sentire il mio corpo vivo, camminare per scoprire l’ambiente, camminare insieme per fare gruppo” Camille

“Mettersi in cammino aiuta ad entrare in connessione con sé stessi e a scoprire quanto sia essenziale tornare all’essenziale” Patrizia

“È un’esperienza speciale che permette di staccare dalla frenesia di tutti i giorni e di prendersi dei momenti per se stessi, ma insieme” Valeria

“Emozione e benessere a contatto con la natura” Laura

 

 

inizia qui
Una info al volo?
Ciao! Se hai bisogno mandami un messaggio senza impegno